Ladispoli, per Vino & Agricoltura assistenza alle degustazioni effettuata dall'Alberghiero - Terzo Binario News

Al via la II edizione di “Vino e Agricoltura, Festa dei Sapori, dei Colori e dei Profumi della nostra Terra”, la rassegna dedicata alla valorizzazione delle eccellenze agroalimentari ed enogastronomiche del territorio.

Sabato 15 e domenica 16 febbraio, Ladispoli vedrà popolarsi le sue strade e le sue piazze di visitatori e appassionati di cucina che animeranno gli stand espositivi e gli spazi allestiti per mettere in mostra i prodotti migliori delle campagne del comprensorio. “La festa potrà essere la vetrina – ha spiegato l’Assessore al Commercio e alle Attività Produttive Francesca Lazzeri – per far conoscere la bontà dei prodotti delle nostre campagne: non solo il carciofo universalmente conosciuto, ma anche le carote, i finocchi e tanti altri ortaggi che ogni notte partono da Ladispoli per raggiungere i mercati generali e poi tornare indietro sui banchi della grande distribuzione. Sarà il modo migliore per incentivare il consumo di frutta e verdura a chilometro zero, sostenere il consumo degli alimenti secondo la stagionalità e tutelare allo stesso tempo il territorio e la salute dei consumatori”.
Quest’anno la manifestazione si arricchisce di eventi collaterali dedicati alla storia del territorio, a cura del Gruppo Archeologico Ladispoli Cerveteri. Molti i momenti di confronto e di dibattito con la cittadinanza e con i visitatori. Si parlerà di olio, tipologie di coltivazioni, aratura e concimazione dei campi, recupero di coltivazioni abbandonate, produzione di fitofarmaci, panificazione, archeogastronomia. Previsto lo show-cooking dello chef gourmet Marco Di Battista.
Ad accogliere il pubblico e ad assisterlo nelle degustazioni saranno presenti gli studenti dell’Istituto Alberghiero di Ladispoli, coordinati dai loro docenti Prof.ssa Carmen Piccolo, Giovanna Albanese e Renato D’Aloia.

Pubblicato venerdì, 14 Febbraio 2020 @ 10:45:29     © RIPRODUZIONE RISERVATA