Ladispoli, intitolata la piazzetta a Luigi Picchioni e Claudio Zoffoli - Terzo Binario News

Si è svolta questa mattina la cerimonia di intitolazione a Luigi Picchioni e Claudio Zoffoli, due ragazzi rispettivamente di 7 e 5 anni, morti tragicamente a Ladispoli il primo dicembre di 74 anni fa, di una piazzetta nei pressi del lungomare Marco Polo.

La loro morte avvenne per lo scoppio di un ordigno in periodo bellico ed oltre alla loro scomparsa tanti altri ragazzi vennero gravemente feriti.

Dopo le numerose richieste dei cittadini in questi ultimi anni è arrivata per le due vite spezzate l’intitolazione di un luogo pubblico, per non dimenticare quella che può essere senza dubbio ricordata come la più tragica vicenda di Ladispoli. Alla cerimonia questa mattina ha presidiato il sindaco della città Alessandro Grado .

Il primo cittadino ha voluto ricordale l’evento con un post Facebook che riportiamo di seguito.

A distanza di 74 anni dalla tragica esplosione che li ha resi bambini per sempre, abbiamo ricordato Luigi Picchioni (7 anni) e Claudio Zoffoli (5 anni), intitolando loro la piazzetta rialzata sul lungomare Marco Polo.

È stato un momento molto toccante, a cui hanno preso parte numerosi cittadini, i familiari dei piccoli angeli ed i superstiti che insieme a Luigi e Claudio sono rimasti coinvolti nell’incidente.

Ringrazio tutte le persone che hanno collaborato per la riuscita di questo evento, Francesca Lazzeri che è stata la promotrice dell’intitolazione, il consigliere Filippo Moretti, l’assessore Amelia Mollica Graziano e tutti gli uffici comunali che hanno dato il loro prezioso contributo.

Luigi e Claudio rimarranno per sempre nei nostri cuori

Pubblicato sabato, 1 Dicembre 2018 @ 13:57:49     © RIPRODUZIONE RISERVATA