Ladispoli, il preside Agresti di nuovo contro il parcheggio selvaggio - Terzo Binario News

“Ci sono genitori che non rispettano i propri figli o comunque se ne infischiano della sicurezza dei figli altrui”

Il preside della Melone Riccardo Agresti torna sul tema del parcheggio selvaggio messo in atto da alcuni genitori di fronte alla scuola Corrado Melone. Con un nuovo duro post il dirigente spiega il rischio al quale sono esposti i ragazzi che dovrebbero scendere in tutta sicurezza dal bus davanti al cancello della scuola ed invece sono costretti a scendere in mezzo alla strada in quanto il ciglio della strada è occupato da auto in divieto di sosta. Di seguito lo sfogo del dirigente.

In foto la dimostrazione che ci sono genitori che non rispettano i propri figli o comunque se ne infischiano della sicurezza dei figli altrui. Non è la prima volta che degli ignoranti (ignorano le regole del codice della strada) mettono a rischio la sicurezza dei ragazzi i quali, invece di scendere in tranquillità dai pullman al rientro da una qualche uscita didattica, sono costretti a scendere sulla strada perché lo spazio riservato ai bus è occupato da incapaci (incapai a percorrere un tratto di strada dal parcheggio dedicato alle auto a Scuola). La maleducazione (sono stati educatiomale dai loro genitori e male educheranno i propri figli) di queste persone è assolutamente stigmatizzabile e rende conto della fatica che fanno i docenti ad insegnare il rispetto delle regole della civile convivenza! Il Sindaco aveva detto che sarebbero fioccate le multe, ma vediamo ancora solo estrema mancanza di rispetto del prossimo.

Pubblicato lunedì, 15 20 Ottobre18 @ 08:32:08     © RIPRODUZIONE RISERVATA