Ladispoli, Grando replica a Trani e Palermo dandogli dei gufi - Terzo Binario News

“Stanno comodamente seduti in poltrona a gufare!”. Questa la replica del sindaco Grando alla nota del Movimento Ladispoli Città di cui fanno parte i due consiglieri Eugenio Trani e Concetta Palermo.

Il primo cittadino di Ladispoli ha di nuovo affidato al social network la replica alla nota nella quale si metteva in luce l’inefficacia dell’azione dell’amministrazione per contrastare il passaggio della gestione idrica di Ladispoli dalla Flavia ad Acea. Una questione tutt’altro che risolta così come ammette lo stesso sindaco Grando, nei giorni scorsi ascoltato alla Camera dei deputati.

La partita dell’acqua si sta giocando su diversi tavoli, quello parlamentare e soprattutto quello regionale. Nelle stesse condizioni di Ladispoli ci sono anche molti altri comuni del litorale.

Di seguito la replica del sindaco Grando:

Mentre noi stiamo impazzendo per cercare di trovare una soluzione per mantenere la gestione del servizio idrico ci sono personaggi come questi, che invece di dare un contributo di idee (se ne hanno) stanno comodamente seduti in poltrona a gufare!

Amministrare una città è un’altra cosa, ed è evidente che a questi soggetti del bene di Ladispoli non interessa nulla.

Come andrà a finire la questione Acea in questo momento non lo so, e non vi nascondo che sono molto preoccupato per le notizie che mi sono giunte nelle ultime ore dalla Regione Lazio.

Una cosa ve la posso garantire, noi faremo tutto quello che ci è possibile per tutelare i diritti dei cittadini di Ladispoli.

Chi è con noi lo dica, oppure si tolga di mezzo!

Pubblicato venerdì, 30 Novembre 2018 @ 08:02:56     © RIPRODUZIONE RISERVATA