Ladispoli, Farambiente: "Non date pane ai cigni" - Terzo Binario News

“Non date pane ai cigni”. E’ questo l’appello diramato in queste ore dal gruppo Guardie FareAmbiente di Ladispoli.

I cigni da qualche settimana fanno sempre più spesso visita sul lungomare principale della città tra lo stupore di coloro che frequentano la spiaggia ed il rischio è che le sempre più frequenti visite possano per loro diventare un appuntamento fisso per cibarsi di pane di cui son ghiotti.

Ma le Guardie hanno tenuto a precisare che “I cigni sono uccelli acquatici essenzialmente erbivori, che si cibano di piante acquatiche che prendono con il becco, grazie al loro lungo collo, dal fondo dell’acqua. Quando salgono sulla riva si cibano anche di foglie, semi e varie erbe.” Per questo “La fauna selvatica NON ha bisogno dell’aiuto umano per nutrirsi. La loro alimentazione NON comprende assolutamente il pane anche se di fatto ne sono ghiotti.”

Dopo questa spiegazione l’appello “Offrir loro questo alimento potrebbe comportare conseguenze estremamente negative per gli inconsapevoli animali. Il pane li rende dipendenti dall’uomo, può creare problemi alla crescita delle piume, li fa ingrassare troppo e non per ultimo, questo farinaceo può far aumentare di volume lo stomaco portandoli a conseguenze estreme.”

Per ogni ulteriore chiarimento è possibile rivolgersi alle Guardie FareAmbiente Ladispoli al numero 3911191668

Pubblicato domenica, 8 Settembre 2019 @ 11:27:21     © RIPRODUZIONE RISERVATA