Ladispoli, arriva Italia in Comune - Terzo Binario News

“In un contesto politico in cui le derive populiste, di stampo neo fascista, trovano terreno fertile grazie ad un tessuto sociale disastrato, disilluso e senza memoria, facendo leva sulle paure rendono l’Italia, le sue Regioni, i Comuni, le periferie, sempre  più abbandonate e dimenticate, in una quotidianità che, osservando con un po’ di attenzione, denota una grande strumentalizzazione dei problemi,  dimostrando l’inadeguatezza nel trovare soluzioni reali.

Certamente, nel vuoto politico nazionale ed europeo, molte responsabilità sono attribuibili anche a tutte quelle “famiglie” che compongono il quadro delle sinistre.
Se consideriamo, ad esempio, gli ultimi fatti che hanno coinvolto il quartiere romano di Torre Maura, probabilmente, l’unica analisi dalla quale partire per iniziare una discussione produttiva e non strumentale, è  riscontrabile nelle frasi di un quindicenne non politicizzato, quel Simone che dice: “Non me sta bene che no, aprite la capoccia!”.
Ed è proprio considerando la  deriva che riguarda un po’ tutti gli schieramenti politici, il grande vuoto culturale, in un contesto dove sembra smarrita la capacità di valutare attentamente i problemi reali che pesano sugli Italiani, quelli relativi alla libertà, ai diritti, al lavoro, all’uguaglianza, Governo Civico Ladispoli, dopo una lunga ed attenta analisi del quadro socio politico del paese e della nostra Cittadina, ha deciso di aderire al progetto di Italia in Comune, da poco trasformato in Partito Politico, che vede come coordinatori nazionali il Sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci ed il Presidente Federico Pizzarotti.
Siamo convinti che questa nuova realtà possa essere il contenitore giusto per cambiare drasticamente la piega negativa che la Politica Italiana ha ormai assunto da anni. Italia in Comune, superando gli schieramenti di destra e sinistra, concentrando il suo agire politico  sulle capacità delle proprie donne e uomini con esperienze acquisite sui territori, identifica una analisi ed un muovere politico basato su quei contenuti che da sempre hanno contraddistinto la politica del nostro movimento civico.
Dunque anche a Ladispoli come in molti altri Comuni Italiani nasce Italia in Comune, che ci impegnerà, da subito, alla costruzione attenta ed articolata di una politica drasticamente diversa nella nostra Città, sfida questa, che dovrà essere il terreno da cui ripartire, anche nell’ambito di quel centro sinistra, che continua a dimostrare la propria incapacità a fare opposizione e a creare una proposta alternativa di governo.
A breve verrà comunicata la data dell’inaugurazione della sezione con i nostri iscritti.

Pubblicato venerdì, 10 Maggio 2019 @ 09:50:59     © RIPRODUZIONE RISERVATA