“Le immagini provenienti dalla vicina Canale Monterano hanno scosso profondamente tutti noi. Fortunatamente non ci sono stati morti, ma la paura per le famiglie colpite dal crollo della palazzina, avvenuta nella mattinata del 6 gennaio, è stata davvero tanta. Superati i momenti più drammatici, grazie anche al grande lavoro dei Vigili del fuoco e dei soccorritori del posto, era un dovere preciso da parte di ognuno di noi, far sentire sostegno e vicinanza alle famiglie colpite da questa tragedia. Proprio per questo motivo, questa mattina, la Protezione Civile Comunale di Cerveteri, accogliendo la richiesta del Parroco di Canale, hanno consegnato derrate alimentari e generi di prima necessità a sostegno delle persone rimaste senza casa. Un piccolo gesto che speriamo possa portare loro conforto e forza”.

A dichiararlo è Elena Gubetti, Sindaco di Cerveteri, a seguito dell’avvenuta consegna da parte del Responsabile di Protezione civile comunale di Cerveteri dei beni a Canale.

“Il sostegno della Protezione Civile comunale di Cerveteri è andato in particolar modo ai minori, ai bambini piccoli – ha spiegato il Sindaco – nei vari scatoloni infatti, erano inclusi omogenizzati, pannolini e bottigliette d’acqua. Come già detto al Sindaco Bettarelli il giorno del crollo, con il quale sto mantenendo contatti quotidiani, lui e la sua città troveranno in Cerveteri un Comune amico per fronteggiare questa drammatica situazione che solamente per un miracolo non si è trasformata in una tragedia. Alle famiglie coinvolte nel crollo, la solidarietà mia, dell’Amministrazione comunale e della città di Cerveteri tutta”.

Pubblicato lunedì, 8 Gennaio 2024 @ 15:41:24     © RIPRODUZIONE RISERVATA
Exit mobile version