Dal 12 al 17 dicembre nello scalo ci sarà il veliero più grande dell’America Latina

Con l’arrivo della Nave della Marina Militare Peruviana (B.A.P.) “UNIÓN”, l’Ambasciata del Perù dà inizio alle attività commemorative per i 150 anni dalla firma del Trattato di Amicizia, Commercio e Navigazione tra Perù e Italia.

L’ “Unión” è la nave a vela più grande e veloce dell’America Latina ed è destinata alla formazione dei cadetti della Scuola Navale del Perù.

Nel corso del suo primo viaggio intorno al mondo e dopo aver visitato diversi porti nel Pacifico e in Asia, la nave scuola “UNIÓN” della Marina Militare peruviana arriverà nei porti italiani di Taranto (5- 7 dicembre), Civitavecchia (12-17 dicembre) e La Spezia (19-22 dicembre), con un messaggio di amicizia e di promozione della cultura peruviana.

L’equipaggio svolgerà importanti attività protocollari e di proiezione sociale a Roma e in Vaticano, tra cui spiccano la deposizione di una corona d’alloro ai piedi del monumento di Giuseppe Garibaldi, la partecipazione a un’udienza papale e l’organizzazione a bordo di attività di promozione economica e culturale.

Durante la sua circumnavigazione di dieci mesi, la B.A.P. “UNIÓN” raggiungerà 20 porti in 14 Paesi. Questo viaggio completerà la formazione professionale dei cadetti della Marina peruviana. L’equipaggio è guidato dal capitano José Luis Arce ed è composto da 23 ufficiali, 100 cadetti e 124 membri dell’equipaggio, oltre a 2 ufficiali ospiti provenienti da Australia e Canada. Da notare che 47 donne fanno parte dell’equipaggio con diverse responsabilità, a testimonianza della loro effettiva integrazione professionale nelle varie istituzioni militari peruviane.

Il B.A.P. “UNIÓN” è un veliero tipo brigantino a 4 alberi, costruito tra il 2012 e il 2016 dai Servizi industriali della Marina peruviana. Ha 34 vele ed è considerato il veliero più grande e veloce dell’America Latina. Ha una lunghezza di 115,7 metri, un dislocamento di 3.500 tonnellate e può raggiungere una velocità di 5,5 nodi a vela e 12 nodi a motore. Si distingue per essere una nave ecologica, in quanto trascorrerà il 58% del tempo di circumnavigazione spinta dalle vele, riducendo significativamente le emissioni di carbonio e diffondendo un messaggio di sostenibilità ambientale e di protezione degli ecosistemi marini.

La polena del B.A.P. “UNIÓN” reca l’immagine dell’Inca Tupac Yupanqui (1441-1493), al quale si attribuisce l’aver comandato una flotta di zattere con cui intraprese una spedizione marittima verso la Polinesia. Si tratta di una magnifica scultura in bronzo dell’artista peruviana Pilar Martínez Woodman.

Il veliero peruviano potrà essere visitato dal pubblico durante la sua permanenza nei porti italiani. I visitatori potranno vedere i suoi allestimenti e la “Casa Perù”, uno spazio appositamente allestito con una mostra sul “Made in Perù” e una mostra fotografica che ritrae bellissimi pezzi di artigianato realizzati da artisti delle Ande peruviane.

Pubblicato venerdì, 1 Dicembre 2023 @ 17:45:02     © RIPRODUZIONE RISERVATA
Exit mobile version