La Cpc solidale con i camalli genovesi - Terzo Binario News

“Siamo vicini ai nostri fratelli genovesi in questo momento di lotta e siamo pronti a scendere in campo con loro per la difesa del posto di lavoro e della qualità dello stesso.

Riteniamo aberranti e fuori luogo le dichiarazioni di Confindustria, soprattutto in questo momento così critico a causa della pandemia che ha colpito il mondo intero.

Forse Confindustria non si è accorta di quanto sta accadendo, accecata dal profitto, dove quotidianamente lavoratori rischiano di rimanere senza occupazione e sostentamento con le continue chiusure di piccole e medie imprese. In un paese dove la maggior parte dell’economia, o quello che ne resta, è proprio in capo a loro.

Auspichiamo che Confindustria torni a ragionare e si concentri a proporre temi seri e concreti per il rilancio del paese e che non passino da ulteriori e insensati attacchi al lavoro e al costo del medesimo”.

I soci lavoratori della Compagnia Portuale Civitavecchia

Pubblicato lunedì, 8 Marzo 2021 @ 10:25:26     © RIPRODUZIONE RISERVATA