Jovanotti su Cerveteri: "Filo etrusco che mi lega alla città" - Terzo Binario News

“Dopo il successo straordinario del grande evento del 2019 con 40 mila persone, il JOVA BEACH PARTY torna a Marina di Cerveteri con due imperdibili, uniche e irripetibili feste, che scalderanno il Lungomare degli Etruschi il 23 e 24 luglio 2022.

L’evento musicale più bello al mondo, che nel 2019 aveva qui ospitato artisti del calibro di Gianni Morandi, Ackeejuice Rockers, Benny Benassi, Piotta e tantissimi altri, torna a farci ballare in riva al mare alle porte di Roma.

La magia è pronta a ripetersi ma diversa e sempre unica: Lorenzo con la band, Lorenzo in console, con ospiti nazionali e internazionali, per un format che cambierà ad ogni live, vivo, divertente, emozionante, innovativo.

Nel 2019 a Cerveteri mi hanno regalato una bellissima riproduzione di un vaso etrusco. Io abito a Cortona, città etrusca pure lei, e questo filo antico che ci lega mi emoziona.” – racconta Jovanotti – “Tra le poche cose che sappiamo degli etruschi, c’è che erano un popolo che prendeva molto sul serio la ‘festa’, l’idea di una vita in cui le cerimonie fossero importanti, addirittura sacre.

La musica, la danza, il piacere, la parità dei generi, il rapporto con la fauna e la flora, sono presenti ovunque nei segni che ci hanno lasciato. Per me portare la festa sulla spiaggia di Cerveteri è magia pura e due anni fa è stato strepitoso. Spero, con il nostro JOVA BEACH PARTY, di portare gioia alla città e anche lavoro e buone cose per l’economia locale.”

Pubblicato giovedì, 25 Novembre 2021 @ 05:03:00     © RIPRODUZIONE RISERVATA