JovaBeach Party, Quintavalle chiede annullamento evento a Cerveteri - Terzo Binario News

Tra i comuni di Ladispoli e Cerveteri risulta tutt’altro che il fair play annunciato dal sindaco Alessandro Grando quando era ormai evidente che il concerto si sarebbe tenuto a Campo di Mare.

A dimostrarlo una nota del consigliere comunale della Lega Luca Quintavalle secondo cui “se tutta la campagna mediatica scatenata per annullare il “nostro” evento non aveva una connotazione politica ma mirava effettivamente alla salvaguardia del fratino, deve essere soppresso anche l’evento di Cerveteri”.

Sembra infatti che i fratini quest’anno si siano spinti più a nord rispetto allo scorso anno lambendo le coste di Campo di Mare.

Apprendiamo dal responsabile della Palude di Torre Flavia che una coppia di fratini si è spostata per nidificare nella stessa area che ospiterà il Jova Beach Tour. E’ inevitabile attendersi, chiaramente, la stessa inflessibilità mostrata per la data di Ladispoli: se tutta la campagna mediatica scatenata per annullare il “nostro” evento non aveva una connotazione politica ma mirava effettivamente alla salvaguardia del fratino, deve essere soppresso anche l’evento di Cerveteri. Anche questa volta Jovanotti dovrà trovare una nuova location: lontana dalle nostre spiagge, lontana dal nostro Territorio ma la tutela dell’Ambiente e delle specie protette deve essere uno dei primi obiettivi da perseguire.

Pubblicato martedì, 14 Maggio 2019 @ 14:39:36     © RIPRODUZIONE RISERVATA