Italia In Comune Ladispoli contro i tagli al sociale - Terzo Binario News
Riceviamo e pubblichiamo

La questione dei tagli drastici ad alcune voci di bilancio nei servizi fondamentali che da sempre garantiscono parità e uguaglianza ai Cittadini non autosufficienti, operati dall’Amministrazione guidata dal Sindaco Grando, è vera, grave e deplorevole.

Italia in Comune Ladispoli, appoggia e sostiene la battaglia che si sta innescando in questi giorni contro tale operato e che convergerà in una marcia di protesta con partenza dalla stazione di Ladispoli, Giovedi 27 Giugno alle ore 10,00. Anche noi vogliamo essere presenti per dar forza ad una voce unica e plurale, per contrastare l’idea di chi non tiene conto di quanto sancito nella nostra Costituzione.

Certamente è ben chiaro e sotto gli occhi del paese il problema inerente il debito,  gli strumenti anomali che il sistema finanziario applica con tutte le ripercussioni si riflettono su enti locali –  come nel Comune di Ladispoli – ma è altrettanto vero, però, che se un Sindaco ed una Assessora ai servizi sociali, avessero davvero la voglia, invertendo la rotta, di porre al centro del proprio operato i “diritti di uguaglianza”  avrebbero dovuto e dovrebbero agire in estrema urgenza, considerando quali voci di bilancio hanno priorità rispetto ad altre. Su altro fronte, ci sembra davvero “inconsistente” l’agire in aula dei Consiglieri di opposizione, nonostante  gli strumenti a disposizione, fanno grandi proclami all’esterno ma poi, su questo, come su altre questioni, al momento di agire, rimangono inerti.
Il problema esiste, è annoso ed ha trovato terreno fertile in tutta quella gestione della cosa pubblica, e all’interno di scelte politiche debosciate che non escludono quasi nessuno nell’attuale panorama della classe dirigente Italiana.

Ci troviamo di fronte alla necessità di ripensare drasticamente una idea di comunità, di Città, di paese, di rimettere al centro della Politica un idea di Stato, quindi di enti locali, che tornino a svolgere la funzione che a lungo hanno garantito ai Cittadini – sopra a tutto gli strumenti utili a superare le difficoltà sociali ed economiche che, brutalmente crescono incontrastate, o addirittura alimentate Istituzionalmente –

Questo è al centro della nostra agenda Politica, ed è ciò che perseguiremo di qui in avanti, sperando di non restare isolati nella nostra Cittadina.

Pubblicato mercoledì, 26 Giugno 2019 @ 20:26:24     © RIPRODUZIONE RISERVATA