Italia in Comune Civitavecchia: "su Dl Sicurezza speranza di Cozzolino" - Terzo Binario News
Riceviamo e pubblichiamo

Italia in Comune ha già espresso, attraverso le dichiarazioni dei suoi Sindaci Pizzarotti di Parma e Pascucci di Cerveteri, la propria posizione in merito al decreto sicurezza di questo governo.

Apprendiamo dal comunicato del Sindaco Cozzolino di Civitavecchia che alcuni cittadini stranieri hanno subito un grave disagio essendogli stato negato il rinnovo della propria residenza anagrafica.

Condividiamo la speranza del Sindaco che il grave disagio procurato a quei cittadini stranieri abbia Il lieto fine mediante una corretta interpretazione della legge e la sua riflessione sul “non senso” di quel decreto approvato dal governo Lega- M5S in contrasto con i principi costituzionali e i più elementari diritti umani di sana e pacifica convivenza con i cittadini migranti.  

Ci dispiace che il Sindaco Cozzolino non si sia invece posto al fianco di tanti Sindaci di Comuni italiani che invece hanno alzato la testa, e con atto ammirevole di disobbedienza civile, hanno sottolineato il carattere disumano di quel decreto, altro che privo di senso.  

Italia in Comune Civitavecchia

Pubblicato martedì, 8 Gennaio 2019 @ 11:14:34     © RIPRODUZIONE RISERVATA