Invito al bimbo disabile respinto dal catechismo: "Venga a Santa Marinella" - Terzo Binario News

Una catechista di Santa Marinella si offre alla famiglia del bimbo disabile rifiutato dal corso di dottrina cattolica.

“Saputo di un ragazzo disabile non accolto dal suo parroco a fare catechismo, come catechista mi sento tirata in causa .Io faccio catechismo nella parrocchia di San Giuseppe a Santa Marinella nella diocesi di Porto Santa Rufina.

Ciò non implica però che non siamo disposte ad accogliere la sua famiglia e in primis il ragazzo. Le distanze le possiamo provare ad abbattere purché ci sia la disponibilità a vedere in noi una chiesa diversa perché mai più di ora il passo del vangelo Matteo 25 31-46 risuona nelle nostre orecchie. Non c’è solo la nostra solidarietà parrocchiale ma che la mia disponibilità ad accoglierlo insieme al mio gruppo catechistico”.

Pubblicato mercoledì, 12 Febbraio 2020 @ 19:57:08     © RIPRODUZIONE RISERVATA