Inferno di fuoco sul Monte Tuscolo, indagini sull'incendio - Terzo Binario News

di Claudio Bellumori

Inferno di fuoco sul Monte Tuscolo. Almeno dieci ettari avvolti dalle fiamme nel rogo divampato nella giornata di ieri (uno a mezzogiorno, l’altro alle 22,30 e continuato nella notte).

“Su disposizione della Sala Operativa Regionale siamo intervenuti con una autobotte e due pick-up antincendio: molta paura per i residenti della zona dove le fiamme sono arrivate molto vicino alle abitazioni” sono state le parole della Protezione civile Beta 91 Monte Compatri, presente sul posto con diverse squadre.

Per venerdì 23 agosto è stata allestita, al santuario di San Silvestro, la vasca da 18mila litri “in dotazione alla Beta 91 per il rifornimento idrico degli elicotteri, la scelta del posizionamento della vasca è dovuto per velocizzare il rifornimento idrico delle autobotti presso gli idranti di Monte Compatri”.

L’area dell’incendio ha riguardato i Comuni di Grottaferrata, Monte Compatri e Rocca Priora. I carabinieri, nella mattinata odierna, svolgeranno il sopralluogo per fare luce, con l’ausilio dei pompieri, sulla natura degli incendi che, negli ultimi giorni, si sono ripetuti.

Foto Facebook Protezione civile Beta 91 Monte Compatri

Pubblicato venerdì, 23 Agosto 2019 @ 09:38:24     © RIPRODUZIONE RISERVATA