Infermiere aggredito da un genitore durante un vaccino nel distretto 4 della Asl Roma 4 - Terzo Binario News

Nella giornata di ieri presso il servizio vaccinale del Distretto 4 a Campagnano, a seguito della somministrazione di un vaccino a un bambino, i genitori hanno inveito nei confronti dell’infermiere che aveva somministrato la vaccinazione.

Il padre, ha cercato di irrompere nell’ambulatorio vaccinale mentre l’infermiere somministrava un’altra vaccinazione, accusando lo stesso di molestia nei confronti della mamma del bambino. Per impedire l’ irruzione nell’ambulatorio è stata bloccata la porta con un lettino mentre l’individuo prendeva a calci e pugni la porta. Sono intervenute le forze dell’ordine e si è dovuto interrompere il servizio per un’ora. L’infermiere, terminato l’orario di servizio, ha sporto denuncia per calunnia e aggressione. La direzione aziendale della Asl Roma 4 ha espresso la sua vicinanza in sostegno dell’infermiere, chiederà sostegno alle forze dell’ordine e intende costituirsi parte civile.

Pubblicato giovedì, 20 Giugno 2019 @ 08:13:33     © RIPRODUZIONE RISERVATA