Incendio sull'oleodotto Fiumicino Civitavecchia: si segue la pista del tentato furto - Terzo Binario News

Si segue la triste pista del furto di combustibile a seguito dell’incendio divampato ieri sera lungo l’oleodotto che collega l’aeroporto di Fiumicino con Civitavecchia.

La condotta è stata già più volte presa di mira nel passato con effrazioni di diverse migliaia i litri di carburante. L’incendio è divampato intorno alle 21 di ieri sera, sabato primo dicembre, lungo un tratto scoperto dell’oleodotto che affianca l’autostrada A12 Roma – Civitavecchia. Sul posto intorno alle 21:30 sono accorsi i Vigili del Fuoco, la Polizia Stradale e addetti di Autostrade per gestire la situazione.

Chiusa al traffico la carreggiata nord in direzione di Civitavecchia dall’innesto della Roma – Fiumicino fino a Maccarese durante le operazioni di spegnimento.

Impressionanti le fiamme e la coltre di fumo nero ben visibile nonostante il fatto sia avvenuto di notte.

Sul posto hanno operato il nucleo NBCR dei Vigili del Fuoco ed un carro schiuma. 

Pubblicato domenica, 2 Dicembre 2018 @ 10:37:03     © RIPRODUZIONE RISERVATA