Incendio Malagrotta: cala la diossina, riaprono scuole dell’infanzia e i nidi a Fiumicino • Terzo Binario News

“In base ai dati forniti ieri da Arpa provenienti dalle stazioni fisse della rete di monitoraggio e dai campionatori del Comune di Fiumicino, si evidenzia un notevole decremento degli inquinanti atmosferici ricercati nella zona di Parco Leonardo a seguito dell’incendio al TMB di Malagrotta.

Pertanto, su indicazione della Asl Rm3, domani possono riaprire le scuole dell’infanzia e i nidi nell’area compresa tra Parco Leonardo, Pleiadi, Vignole, Via Portuense nel tratto compreso tra il cimitero comunale e la fiera di Roma e via della Muratella.

Nell’ottica del principio della massima prudenza e  in attesa dei risultati dei monitoraggi che l’ARPA ha avviato attraverso l’attività di campionamento del top soil e delle acque superficiali per la rilevazione di eventuale presenza dei medesimi inquinanti ricercati in aria,  resta in vigore per il Comune di Fiumicino:

  1. Il divieto di consumo degli alimenti di origine vegetale prodotti nell’area individuata;
  2. Il divieto di pascolo e razzolamento degli animali da cortile.

Tali indicazioni avranno validità fino alla comunicazione, da parte delle strutture competenti, dell’esito dei prossimi dati e comunque per un periodo non superiore a 72 ore”. Lo dichiara il sindaco di Fiumicino Esterino Montino.

Pubblicato martedì, 21 Giugno 2022 @ 13:13:53     © RIPRODUZIONE RISERVATA