"Il volontariato promuove la vita", quattro giorni di festa al parco Uliveto di Civitavecchia • Terzo Binario News

La manifestazione iniziata oggi. Sabato sera alle 20,30 si esibisce il gruppo “Adulti ma non troppo” in ricordo di Claudia Sacco

E’ iniziata la 9^ edizione de “Il Volontariato promuove la Vita” col patrocinio della Città di Civitavecchia e della Diocesi Civitavecchia – Tarquinia.

Sempre più numerosa la partecipazione degli Enti del Terzo Settore, che prospetta un programma ricco e variegato, dal 23 al 26 giugno.  Ad accogliere la manifestazione sarà sempre il Parco Martiri delle Foibe – Uliveto, con tutto lo staff della Pizzeria Le Terme.

L’evento ha pure una piattaforma online, la bacheca degli eventi del territorio: a curarne gli aspetti sono stati due giovani informatici, Leonardo Loberto ed Emanuele Seretti.  Come annunciarono il Sindaco Ernesto Tedesco e l’Assessore Cinzia Napoli: “Gli organizzatori, Anna Battaglini in testa, porposero di istituzionalizzare il rapporto tra il Comune e la rete associativa che fa capo a Il Volontariato promuove la Vita”.

Nell’ambito della manifestazione sabato 25 giugno alle ore 20,30 verrà eseguita una rappresentazione della durata di venti minuti da un gruppo proveniente da Roma di 35 elementi (composto per lo più da insegnanti dello IUSM) “Adulti ma non troppo”.

Si tratta di un laboratorio sperimentale espressivo coreografico, ed eseguiranno una coreografia nella quale ricorderanno Claudia Sacco scomparsa prematuramente quattro anni fa e per ricordarla è nata anche una associazione cittadina “IN THE CLAUDS” che promuove con varie iniziative la prevenzione del tumore al seno. Nella foto in alto, molto significativa, si vede un po’ tutto il gruppo (Adulti ma non troppo) in una palestra in allenamento nel giorno della ricorrenza della scomparsa di Claudia, con in evidenza il simbolo della associazione creata in suo nome.

Pubblicato giovedì, 23 Giugno 2022 @ 16:43:13     © RIPRODUZIONE RISERVATA