Il Tolfa si trasferisce ad Allumiere per la preparazione - Terzo Binario News

Il Tolfa riparte… da Allumiere. Infatti la società biancorossa ha trovato un accordo con la consorella collinare per l’effettuazione della preparazione atletica. Il Felice Scoponi al momento è un cantiere aperto per via dei lavori di allargamento e rifacimento del manto in sintetico, la cui conclusione – almeno per la parte edilizia – è prevista per i primi giorni di settembre. Poi toccherà alla posa del manto erboso, per la quale in pizza Vittorio Veneto sono molto fiduciosi: infatti il finanziamento dal Credito Sportivo dovrebbe essere accordato e in una decina di giorni l’impianto della Pacifica passerebbe alla consegna e quindi con i giocatori a calcarlo, anche per cominciare a prenderci confidenza. I più ottimisti pensano che si faccia persino in tempo per la prima giornata di Promozione.

Molto più realisticamente, il presidente Alessio Vannicola si è incontrato con il dirimpettaio allumierasco Enrico Superchi e, per il quale arrivano i ringraziamenti, intanto per avere trovato una sede provvisoria: “Andremo a prepararci ad Allumiere – spiega Vannicola – a seguito di un incontro con la Us biancazzurra e trovando un accordo. Volevo ringraziare personalmente il presidente Superchi e tutta la Us Allumiere per conto del Tolfa Calcio. Hanno concesso un’ampia disponibilità e soprattutto messo in campo una collaborazione ottima sotto tutti gli aspetti”.

Tra l’altro incontro si è tenuto nella sede biancorossa, dove era presenti anche la squadra, il ds Massimo Protani, mister Andrea Pacenza, lo staff tecnico e parte della dirigenza. Nell’occasione è stato presentato il programma per la preparazione e il regolamento interno della nuova stagione. Fissato anche l’inizio del raduno che sarà appunto alla Cavaccia e per il quale non manca troppo tempo: infatti il Tolfa inizierà a sudare il 10 agosto.

Pubblicato venerdì, 31 Luglio 2020 @ 08:30:00     © RIPRODUZIONE RISERVATA