Il Tolfa fa bene contro il Perugia, ora il Sorano - Terzo Binario News

Dal Perugia Primavera al Sorano, passando per una crescita tattica, che si è vista, e una atletica ancora in divenire. Lunedì a Tolfa la squadra biancorossa ha battezzato il nuovo Scoponi con i giovani del Grifone perdendo per 5-3 ma giocando un ottimo primo tempo e soprattutto tenendo testa a dei giovani in rampa di lancio verso il calcio professionistico.

Pecco perché il primo tempi, che i collinari hanno chiuso in vantaggio per 2-1 dopo essere andati sotto, è aspetto confortante per Daniele Fracassa. Per quanto riguarda il confronto della Pacifica ci sono state le reti di Savarino che ha pareggiato il gol iniziale umbro ribadendo in gol una punizione di capitan Mecucci finita sul palo; sorpasso realizzato dello stesso Mecucci in diagonale e infine nella ripresa colpo di testa perentorio da angolo di Roccisano.

Il tecnico si è detto soddisfatto della prestazione della squadra – sebbene ancora mancassero due attaccanti di peso come Matteo Trincia e Roberto Verni, ora tornati in gruppo – specie nella prima frazione, mentre nel complesso si attende una crescita dal punto di vista atletico.

«Abbiamo giocato bene e i ragazzi hanno proposto quanto chiesto – evidenzia il mister – mentre siamo andati meno bene sul fronte atletico. Mi aspettavo che fossimo a un 70% di forma fisica invece siamo indietro di un 10% rispetto al previsto ma non è un problema». In particolare è l’intensità che è piaciuta: «Soprattutto perché davanti avevamo una compagine fisica scesa in campo come se giocasse una gara ufficiale. Questo ha permesso anche al Tolfa di alzare l’intensità. Penso che in campionato pochissime squadre siano in grado di reggere questi ritmi. Non a caso la squadra si sta allenando tutti i giorni, pur avendo iniziato a lavorare da quasi un mese».

Come accennato, domani allo Scoponi arriva alle 17.30 il Sorano (prima Categoria grossetana) dell’ex centravanti Federico Superchi. Ultimo acquisto in ordine di tempo, quello di Dario Pomponi, una seconda punta classe 2004, che non trovando posto nelle giovanili della Viterbese si è accasato in biancorosso.

Pubblicato venerdì, 3 Settembre 2021 @ 09:05:00     © RIPRODUZIONE RISERVATA