Il Pd Tolfa sulla mensa: "Landi intanto risponda all'interrogazione" - Terzo Binario News

“Landi risponda alla’interrogazione invece di accusare la minoranza che fa il suo dovere, cioé dare voce ai cittadini.

Intanto il sindaco Landi risponda formalmente all’ interrogazione fatta e che non ha ritenuto di portare in consiglio comunale come prevede il regolamento, anziché accusare la minoranza a mezzo stampa, che ha semplicemente raccolto, come è nel suo dovere, le proteste dei genitori. Partendo da questo presupposto il sindaco sta accusando i suoi concittadini, in questo caso i genitori che pagano un servizio, di essere pretestuosi e bugiardi.

Noi siamo abituati alla mancanza di democrazia e di rispetto delle regole da parte del sindaco, così come siamo abituati ai suoi inutili e prolissi giochi di parole che alla fine non dicono mai nulla nel merito, e soprattutto non assolvono al suo dovere, cioè rispondere ai cittadini. O pensa che abbia dei doveri solo nei riguardi di chi sta zitto e non lo contraddice?

Infine ci dica o no se è vero che ha dichiarato in consiglio comunale che il forno è rotto ma che il Comune  ha una controversia in atto con la coop. Che ha in gestione il servizio, su chi abbia l’onere du aggiustarlo, e per questo i bambini mangiano affettati?”

Pd Tolfa

Pubblicato venerdì, 28 Maggio 2021 @ 19:19:01     © RIPRODUZIONE RISERVATA