Il Bocciodromo nuova sede del Centro Anziani di Tarquinia • Terzo Binario News

Lo ha annunciato l’assessore ai Servizi Sociali, Alberto Rigletti

Nella Giunta del 4 agosto scorso è stata deliberata la nuova sede provvisoria per il Centro Anziani di Tarquinia individuata nel Bocciodromo.

Con questo provvedimento si permetterà agli utenti del Centro di riprendere le normali attività che il Covid aveva costretto a sospendere.

“A causa della pandemia – spiega l’assessore Alberto Riglietti – l’Amministrazione Comunale in accordo con la ASL aveva individuato gran parte dei locali del Centro anziani di Tarquinia,  in Via delle Torri 60, quale sede vaccinale Covid 19, in quanto la struttura garantisce l’immediata esecutività di tutte le misure di distanziamento preventive rispetto al nosocomio locale”.

“Ad oggi non è possibile prevedere il temine della campagna vaccinale Covid 19 – continua Riglietti, sulla scorta dell’atto appena approvato – e quindi la possibilità di poter far riutilizzare interamente i locali suddetti per le attività del centro anziani, quindi abbiamo ritenuto necessario individuare altri spazi ove gli anziani iscritti al centro possono proseguire a svolgere, in via temporanea, le proprie attività sempre nell’ottica di favorirne l’aggregazione e una migliore qualità della vita sociale, culturale e ricreativa, valorizzandone contestualmente le capacità, le funzioni motorie, cognitive e creative”.

Da qui la scelta di individuare i locali del bocciodromo comunale sito in Via dello Stadio, attualmente utilizzato dall’ASD Bocciofila Etruria, quale spazio che possono utilizzare gli anziani iscritti al Centro.

Pubblicato sabato, 6 Agosto 2022 @ 18:19:37     © RIPRODUZIONE RISERVATA