I Verdi di Civitavecchia all'attacco sul Pirgo: "Cambino decisione" - Terzo Binario News

“L’ordinanza battezzata “anti-movida” firmata in fretta e furia dal Sindaco Ernesto Tedesco dimostra tutta l’approssimazione e la pericolosità di una decisione bislacca che oltretutto mette a rischio l’incolumità dei cittadini.” cosi in una nota i Verdi di Civitavecchia.
“Capiamo e siamo d’accordo sulla necessità di risolvere il problema degli assembramenti sul lungo mare nel tratto di strada in zona Pirgo, ma la toppa appare peggiore del buco.

rivatizzando di fatto il tratto di via Duca D’Aosta i cittadini che vorranno godersi una passeggiata in riva al mare nei prossimi due fine settimana, dal venerdì alla domenica notte, non potranno usufruire della via pedonale pubblica, ma solo accedervi per consumare ai locali che si affacciano davanti al Pirgo. In caso contrario alcuni steward li inviteranno a passare su Viale della Vittoria, di fatto spostando il problema dell’assembramento su una via ad alto scorrimento con un marciapiede assolutamente insufficiente.
Il provvedimento quindi non solo non risolve il problema ma lo sposta aggiungendo rischio su rischio costringendo i cittadini a ‘scontrarsi’ su un marciapiede largo appena un metro e quindi a dover camminare di fatto su un tratto di carreggiata ad alto traffico, soprattutto nel fine settimana.

Auspichiamo che il Sindaco annulli immediatamente l’ordinanza e la riveda in una logica migliore, ovvero garantendo comunque il transito su via Duca D’Aosta, ma non la sosta se non per consumare un pasto o una bevanda, sorvegliando con gli stessi steward che non vi siano assembramenti.

Europa Verde – I verdi Civitavecchia

Pubblicato venerdì, 22 Maggio 2020 @ 20:31:48     © RIPRODUZIONE RISERVATA