I pendolari furiosi con Rfi: "Silenzio sui lavori alle stazioni di Civitavecchia e Santa Marinella" - Terzo Binario News

Allarme dei pendolari sui lavori delle stazioni di Civitavecchia e Santa Marinella. Il Comitato infatti pone l’attenzione sulle opere cominciate nella città portuale, ma che potrebbero subire uno stop improvviso, e quelli annunciati ma non ancora partiti nella Perla.

“A Civitavecchia – scrivono dal Comitato – da dicembre sono in corso le opere di innalzamento del marciapiede del binario 1, situato nella zona antistante la fontana ed il fabbricato viaggiatori. Durante lo svolgimento dei lavori, ci siamo accorti di un dettaglio che potrebbe vanificare buona parte degli sforzi fatti per la riqualificazione. Nella prima fase del cantiere, sono state eseguite le opere propedeutiche alla realizzazione delle pensiline. Queste risultano al momento montate ma in attesa di completamento. Ciò significa che la parte di marciapiede compresa tra l’inizio dei binari tronchi ed il fabbricato viaggiatori probabilmente non verrà protetta almeno nel breve. Ciò significa che ci si bagna con la pioggia prima e ci si bagnerà ancora per un pezzo>. Solo che va capito il perché di questo rallentamento nell’opera. I pendolari provano a fornire la loro spiegazione: <Si è diffusa la voce della possibile presenza di un non meglio specificato “vincolo paesaggistico” che ricade sulla stazione, la cui presenza avrebbe fatto slittare la partenza dei lavori e potrebbe eventualmente compromettere sia la buona riuscita di quelli in corso, sia gli interventi futuri per la restante parte della stazione, qualora la presenza di questo vincolo venga confermata>. Posto che spetterà ad Rfi – che della stazione di Civitavecchia è proprietaria, ereditata da CentoStazioni – chiarire se esiste o meno il vincolo, ciò di cui si lamentano i viaggiatori quotidiani è proprio la mancanza di comunicazioni dall’azienda ferroviaria: <Il silenzio da via della Croce Rossa sui lavori in corso, sia su quelli da eseguire che quelli programmati, non porta alcun beneficio. Anzi aleggia un alone di mistero che amplia il ventaglio di ipotesi fantasiose e non verificabili>.

Invece su Santa Marinella si attende di vedere gli operai al lavoro per fabbricato viaggiatori, marciapiedi e sottopasso, pensiline e abbattimento delle barriere architettoniche perché finora è rimbombato un gran silenzio: <Per questo il Comitato Pendolari Civitavecchia – Santa Marinella vuole chiedere delucidazioni>.

Ale.Val.

Pubblicato martedì, 8 Gennaio 2019 @ 10:11:07     © RIPRODUZIONE RISERVATA