I Nas chiudono un deposito alimentare di Cerveteri - Terzo Binario News

Un deposito alimentare è stato chiuso nei giorni scorsi in seguito a un’ispezione dei carabinieri del Nas. Ora la titolare ha il tempo di presentare l’eventuale ricorso.

“VISTO

il verbale di sequestro amministrativo cautelare elevato in data 31/5/2019 da militari appartenenti al Comando Carabinieri per la Tutela della Salute, N.A.S. di Roma, a carico della Sig. MANGIONE Simonetta, nata a Ronciglione il 4/4/1979 e residente a Cerveteri in Via Monte delle Fate n° 35, a seguito dell’ispezione igienico sanitaria eseguita presso l’immobile sito in Via Aurelia Km. 46+800;

CONSIDERATO

che nel corso del sopralluogo è stata accertata la violazione dell’articolo 6, comma 3, del D.L.vo 193/2007, in quanto l’attività di deposito di prodotti del settore alimentare veniva effettuata in carenza della notifica all’Autorità competente;

RILEVATO che il verbale di che trattasi risulta essere stato depositato all’Ufficio Protocollo del Comune di Cerveteri in data 31/5/2019 e registrato al n. 26999;

PRESO ATTO che il sequestro è relativo a un ingente quantitativo di generi alimentari non soggetti a conservazione a temperatura controllata e meglio descritti nell’elenco allegato al predetto verbale di sequestro;
PRESO ATTO della richiesta di dissequestro prot. 27359 presentata dall’interessata in data 4/6/2019;

DISPONE
la convalida del sequestro amministrativo dei prodotti indicati nel verbale elevato dal N.A.S. di Roma in data 31/5/2019, meglio descritti nell’elenco allegato al predetto atto;
il dissequestro di quanto oggetto del suddetto provvedimento, ai fini della consegna delle merci ai destinatari, con divieto di utilizzo dei locali per lo svolgimento di qualsiasi attività inerente il settore alimentare, in pendenza della prescritta notifica all’Autorità Sanitaria.

La movimentazione delle merci attualmente in sequestro, dovrà essere eseguita sotto il controllo del personale della Polizia Locale che ne attesterà la destinazione attraverso i relativi DDT.

Ai sensi dell’articolo 19 della legge 689/81, gli interessati possono, anche immediatamente, proporre opposizione al Sindaco del Comune di Cerveteri con atto esente da bollo. Sull’opposizione la decisione è adottata con ordinanza motivata emessa”.

Pubblicato sabato, 8 Giugno 2019 @ 09:58:46     © RIPRODUZIONE RISERVATA