Groundcare, Antonelli: "In aeroporto vera e propria mattanza occupazionale" - Terzo Binario News

ams-groundcare“La situazione occupazionale in aeroporto non accenna a migliorare, aumenta il numero di lavoratori che vengono messi alla porta o che, gioco forza, si vedono costretti ad accettare contratti peggiorativi pur di mantenere una fonte di reddito. Più volte, come Amministrazione, abbiamo chiesto il rispetto della clausola sociale, il sindaco Montino e l’assessore Anselmi hanno ottenuto un tavolo regionale su GroundCare e richiestone espressamente uno su tutta la situazione lavorativa aeroportuale; la presidente del Consiglio Califano ha anche scritto al premier Renzi.

Va detto a chiare lettere: quello che sta accadendo all’interno del primo aeroporto d’Italia è una vera e propria mattanza occupazionale, che getta nell’incertezza l’esistenza di centinaia di famiglie. Quel che è certo è che senza un’adeguata forza lavoro non sarà mai possibile rendere Fiumicino un vero hub internazionale al passo con gli altri scali europei, più piccoli ma molto più efficienti, a dimostrazione di come non sia la grandezza del sedime a fare la differenza, ma la qualità dei servizi offerti, la professionalità e l’esperienza dei lavoratori”.

Pubblicato venerdì, 16 Gennaio 2015 @ 15:54:43     © RIPRODUZIONE RISERVATA