Grando: "falso che il Comune abbia rifiutato una proposta di riqualificazione di una palestra per l’istituto Melone" - Terzo Binario News

“Sembra proprio non avere fine la campagna denigratoria nei confronti dell’amministrazione comunale di Ladispoli, portata avanti dal dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo Corrado Melone”.

Le parole sono del sindaco Alessandro Grando che ha replicato pubblicamente ad alcune accuse contro l’amministrazione comunale, arrivate dal dirigente scolastico.

“Abbiamo appreso con grande stupore delle dichiarazioni riportate dalla stampa locale con cui il Prof. Agresti – prosegue Grando – ha accusato il Comune di Ladispoli di aver rifiutato una proposta di riqualificazione della palestra a servizio del suo Istituto Comprensivo, preferendo il finanziamento dei lavori per una palestra privata. Tutto ciò è assolutamente falso! Al contrario, con delibera di Giunta comunale n.25 del 30.01.2018, ai fini della partecipazione al bando “Sport in Movimento” emanato della Regione Lazio, è stato approvato il progetto relativo ad interventi di manutenzione straordinaria da realizzare sulla palestra comunale annessa al plesso scolastico Caravaggio dell’Istituto Comprensivo Ladispoli 3. La delibera in questione, per chi volesse verificare, è pubblicata sull’albo pretorio del sito istituzionale del Comune di Ladispoli. Il comportamento del dirigente scolastico continua ad essere incomprensibile e ingiustificabile. A smentirlo, come sempre, ci vuole poco. Basta dire la verità”.

Pubblicato martedì, 16 20 Ottobre18 @ 10:08:13     © RIPRODUZIONE RISERVATA