Noi, gli uomini di Falcone: i ragazzi di Ladispoli incontrano il generale dell'Arma Pellegrini • Terzo Binario News

Grande emozione ed entusiasmo, nell’Aula Consiliare, per i ragazzi della classe IV R Scuola primaria “G.Paolo II” dell’Istituto Comprensivo “Ladispoli 1”, per aver incontrato il Generale dell’Arma dei Carabinieri, Angiolo Pellegrini.

Il Generale ha presentato il suo libro “Noi, uomini di Falcone” alla presenza di alcune classi di studenti, del Sindaco, dottor Crescenzo Paliotta, e delle più alte cariche di tutte le Forze Armate presenti sul territorio.

I ragazzi della IV R hanno portato in omaggio al Generale Pellegrini il loro laapbook che racconta e fa conoscere alcuni eroi del nostro tempo, uomini che hanno dedicato la loro vita alla lotta contro la mafia.

Il Generale, emozionato, ha ringraziato i ragazzi e li ha esortati a portare con loro il grande insegnamento, che lui stesso ha avuto da Giovanni Falcone: “l’onesta morale ed intellettuale deve essere fondamento di ogni persona”.

Il Generale Pellegrini ebbe il privilegio di lavorare per più di un decennio nel pool antimafia con il giudice Falcone e ha voluto scrivere questo libro per ricordare le vittime della mafia, le tante persone che si sono sacrificate per lo Stato e le Istituzioni, ma l’ha scritto soprattutto pensando ai ragazzi, che conoscono così poco della storia recente d’Italia.

Il messaggio che il Generale ha diffuso a tutti i presenti è quello che la mafia e le lobbies si possono combattere, impegnandoci a vivere la propria vita senza scendere a compromessi, mettendo al primo posto l’onestà e la legalità.

La presentazione si è conclusa con l’autore del libro che rispondeva alle interessanti domande poste dai ragazzi e con un fragoroso applauso per lo splendido ed emozionante incontro.

Pubblicato domenica, 5 Marzo 2017 @ 20:32:19     © RIPRODUZIONE RISERVATA