Giornate della Fragilità: manifestazioni e convegni a Cerveteri - Terzo Binario News

In occasione delle Giornate della Fragilità, indette dall’Associazione Italiana di Medicina e Sanità Sistemica per tutto il mese di aprile, domani  e domenica a Cerveteri sono in programma convegni e manifestazioni. Si parte domattina, in Sala Ruspoli dove si parlerà delle fragilità sotto l’aspetto sociale, economico e sanitario mentre domenica 14 si svolgerà la “camminata di solidarietà” per la magnifica Necropoli etrusca, patrimonio UNESCO con l’obiettivo di sensibilizzare le persone sulla condizione di fragilità.

Ma perché un focus oggi come oggi sulle fragilità? “La fragilità di cui si occupa il mio assessorato -spiega l’assessora alla Politiche alla Persona Francesca Cennerilli – è  la fragilità sociale di un sistema che crea precarietà e insicurezza in larghe fasce di popolazione. Il nostro compito è quello di dare un supporto cercando di riportare al centro del sistema l’essere umano in quanto tale, la persona in tutta la sua unicità”. 

Ma chi è ASSIMS? “L’associazione di medicina e sanità sistemica ASSIMSS -afferma la dr.ssaLuciana Cacciotti, medico di base e counsellor del direttivo ASSIMS– nasce nel giugno del 2014 da un gruppo di persone provenienti da diverse aree professionali, sanitarie e non, con l’obiettivo di far progredire una “visione di sistema” (sistemica) nei percorsi di cura, una visione che metta al centro le persone e i malati, invece delle malattie. Tutto questo con lo scopo di costruire una medicina con cure personalizzate, appropriate e sostenibili, superando la progressiva medicalizzazione e mercificazione della vita”.  

Come è organizzato il convegno? “ Le due giornate di sabato e domenica hanno l’obiettivo di sensibilizzare le persone sulla condizione di fragilità nelle sue accezioni sociali, economiche e sanitarie -dice il dr. Daniele Segnini, Biologo Nutrizionista, di ASSIMS – Nella giornata di sabato è previsto un convegno con interventi di esperti in ambito sociale e sanitario; interverrà la dott.ssa Clara Zaccari, direttrice della ASL Roma 4 Distretto 2, medici di base del territorio e assistenti sociali. Parleremo – ad esempio – della difficoltà di avere cibo sano a prezzi accessibili, del dilagare della sedentarietà, di farmaci salvavita usati come una merce qualsiasi per fare profitti. Ci sarà, inoltre uno spazio per presentare un libro a più voci sui 40 anni di Fratello Sole, una delle più importanti comunità terapeutiche italiane, con la presenza della responsabile. Domenica passeggeremo tutti insieme, partendo dalla Necropoli di Cerveteri, un modo semplice ma efficace per coniugare salute, socialità e divertimento”. 

Pubblicato venerdì, 12 Aprile 2019 @ 16:54:00     © RIPRODUZIONE RISERVATA