Giornata contro la violenza sulle donne, la Fidapa Tolfa mostra ai ragazzi il film "Io ci sono" • Terzo Binario News

Tre diverse “lezioni” per gli allievi di terza media dell’Istituto comprensivo collinare, nella sede tolfetana e a palazzo Camerale di Allumiere

Come ogni anno la Fidapa sezione di Tolfa, in occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, col patrocinio del Comune e di concerto con la dirtigenza dell’IC Comprensivo collinare, ha pensato e organizzato un’iniziativa che coinvolge gli allievi delle terze medie di Tolfa e Allumiere.

Le iscritte della Fidapa collinare, coordinate dlla presidente Giuseppina Esposito (anche docente dell’Istituto), hanno incontrato in tre mattine diverse- 22, 23 e 24 novembre – le classi terze A e B del plesso di Tolfa e quelle di Allumiere, riunite nel Palazzo Camerale (foto del titolo). Qui ha partecipato anche la vice sindaca Marta Stampella, che tra l’altro svolge la professione di legale.

Ai ragazzi è stato mostrato un film che racconta una storia – vera – di violenza su una donna. Si intitola “Io ci sono”, diretto da Luciano Manuzzi, e vede Cristiana Capotondi ottima interprete protagonista nel ruolo di Lucia Annibali, la giovane avvocata di Pesaro che, anni fa, fu sfregiata con l’acido per aver lasciato il fidanzato e collega Luca Varani. Il quale, dopo averla a lungo perseguitata, assoldò due albanesi per aggredirla sulla porta di casa. Il film – tratto dal libro che la Annibali ha scritto con Giusi Fasano – ripercorre tutta la storia “di non amore”, compreso il calvario delle decine di operazioni di chirurgia plastica che la donna ha dovuto subire, mostrando comunque una grande forza di volontà e un enorme coraggio. La Annibali oggi aiuta le donne vittime di violenza, Varani sconta 20 anni di carcere.

Uno dei due incontri a Tolfa

I ragazzi sono rimasti tutti molto colpiti dalla pellicola e, nel dibattito seguito dopo ogni proiezione, hanno espresso le proprie considerazioni, mentre le socie Fidapa si sono alternate nelle tre giornate per fornire loro informazioni sull’argomento femminicidio, violenza al femminile, leggi attuali (il cosidetto “Codice Rosso”), elencando dati e fornendo consigli su come comportarsi nel caso si venga a conoscenza di episodi a rischio.

Quest’anno, inoltre, domani, 25 novembre Giornata internazioale contro la violenza sulle donne, il Comune di Tolfa colorerà di rosso l’acqua della fontana delle Sorgenti, inaugurata poo tempo fa, davanti all’ingresso del giardino.

Cri.Val.

Pubblicato giovedì, 24 Novembre 2022 @ 13:56:15     © RIPRODUZIONE RISERVATA