Garbarino (M5S Cerveteri) favorevole al processo contro Salvini - Terzo Binario News

Continua la presa di posizione degli esponenti del M5S del territorio sull’autorizzazione a procedere nei confronti del Ministro Salvini circa il caso Diciotti. Tra questi Saverio Garbarino, candidato sindaco del M5S a Cerveteri secondo cui “Non mi importa come venga posta la domanda. 
L’autorizzazione a procedere contro #Salvini va data!
Domani il popolo del movimento non tradisca se stesso!
#lodosalvini#autorizzazioneaprocedere”

Oggi sulla piattaforma Rousseau gli iscritti al Movimento saranno chiamati a votare il quesito che sta in queste ore generando non poche polemiche in quanto formulato non sul tema principale ma sul tema conseguente dell’azione nell’interesse nazionale.

I parlamentari del M5S dovrebbero esprimersi in funzione dell’esito della consultazione sulla piattaforma sull’autorizzazione a procedere nei confronti di Salvini, ma il quesito non parla direttamente del vicepremier leghista. Questo sarebbe il testo: “Il ritardo dello sbarco della nave Diciotti, per redistribuire i migranti nei vari paesi europei, è avvenuto per la tutela di un interesse dello Stato?” Una formulazione annunciata sul Blog delle stelle dopo aver spiegato in lungo ed in largo il perché quanto fatto sul caso Diciotti è stato realmente fatto nell’interesse nazionale. Una sorta di chiaro suggerimento ad esprimersi. Per votare contro Salvini di fatto bisognerà votare con le intenzioni del Movimento e secondo alcuni questa indicazione è fuorviante.

Si vedrà al termine della giornata l’esito del voto ma la base pentastellata sembra essere determinata a non fare sconti al Ministro dell’Interno.


Pubblicato lunedì, 18 Febbraio 2019 @ 09:40:07     © RIPRODUZIONE RISERVATA