"Fumo" e un coltello in auto: arrestati due giovani dalla Guardia di Finanza di Civitavecchia • Terzo Binario News

Nell’ambito dei controlli del territorio pianificati dal Gruppo Guardia di Finanza di Civitavecchia, nella serata di sabato 4 dicembre, la pattuglia del Reparto ha fermato presso la barriera autostradale Aurelia di Civitavecchia, un’autovettura con a bordo due ragazzi, un italiano ed un albanese, diretti a Grosseto.

All’atto del controllo, i giovani, nonostante negassero il possesso di sostanze stupefacenti, hanno palesato un nervosismo ingiustificato, adducendo motivazioni generiche sul viaggio.

Pertanto, le Fiamme Gialle hanno proceduto ad ispezione accurata del veicolo e, occultata sotto il sedile del conducente, è stata rinvenuta una busta contenente diversi panetti per un complessivo di oltre 1 kg di hashish. Inoltre, all’esito della perquisizione personale, è stato scoperto un coltello a serramanico lungo 17 cm.

Quindi, con il coordinamento della Procura di Civitavecchia, nei confronti dei due è stata disposta un’ulteriore perquisizione presso i loro domicili di Grosseto dove è stata trovata un’altra piccola quantità di hashish oltre a un bilancino.

Ultimate le operazioni, sono stati sequestrati il coltello e la droga mentre i due soggetti sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e collocati presso i loro domicili a Grosseto, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Pubblicato martedì, 7 Dicembre 2021 @ 11:55:53     © RIPRODUZIONE RISERVATA