Fiumicino, Pd replica al M5S: "Destinazione fondi IRESA è legittima" - Terzo Binario News

“La polemica innescata dai consiglieri comunali del Movimento Cinque Stelle sull’utilizzo dei Fondi Iresa è inutile, sbagliata e strumentale”. Lo dichiarano i consiglieri comunali del Partito democratico.

“Secondo gli esponenti pentastellati – proseguono – l’Amministrazione avrebbe violato la norma utilizzando fondi destinati all’abbattimento dell’inquinamento acustico per il risanamento della Pineta monumentale di Fregene”.

“Al di là del fatto che non si sia compiuto alcun atto illegittimo o immorale nel compiere questa scelta, abbiamo deciso di spiegarlo attraverso la normativa, che gli stessi consiglieri dei Cinque Stelle che si ammantano di essere gli unici detentori della legalità nel nostro Comune, possono benissimo andare a verificare di persona”.

“Come si sa, e come prevede la legge regionale del 2/2013, in applicazione della legge nazionale n. 342/2000 e del D. lgs. n. 13/2005 attuativo della direttiva europea n. 30/2002 (CE), l’Iresa è una imposta regionale sulle emissioni sonore, un tributo di scopo, che ha come obiettivo la riduzione dell’inquinamento acustico nelle aree limitrofe agli aeroporti. Dunque, una tassa che si applica anche all’aeroporto Leonardo da Vinci di Fiumicino”.

“Se non bastasse, la legge 26 ottobre 1995, n. 447
(Legge quadro sull’inquinamento acustico GU n.254 del 30-10-1995 ) all’art. 2 lett. A spiega chiaramente che il disinquinamento acustico consiste nell’impedire il deterioramento degli ecosistemi, dei beni materiali, dei monumenti e dell’ambiente esterno e comunque in tutte quelle attività di recupero funzionali allo scopo”.

“Domandiamo allora ai consiglieri 5 Stelle: non è forse la Pineta Monumentale di Fregene un bene ambientale del nostro territorio? Per di più un bene monumentale, deteriorato e limitrofo all’aeroporto Leonardo Da Vinci? Non rientra, in sostanza, nella categoria degli ecosistemi e ambienti che svolgono, tra le altre, una funzione essenziale nel limitare l’inquinamento acustico nel nostro territorio?

Noi – concludono i consiglieri del Pd – siamo convinti di sì, ed è il motivo per cui questa Amministrazione ha deciso di destinare una parte dei Fondi Iresa alla Pineta monumentale di Fregene. Questo è uno degli investimenti in direzione della limitazione dell’inquinamento acustico, unitamente ad altre misure al vaglio, volte a incrementare il numero delle centraline e il loro monitoraggio costante.

Dei fondi Iresa, tra l’altro, il Comune ha ricevuto solo una parte rispetto a quanto dovuto in questi anni.

I consiglieri pentastellati concentrassero le loro battaglie legali su argomenti che realmente lo meritino, e moderassero il linguaggio senza necessariamente a invocare i forconi a ogni piè sospinto, invece di perdersi in sterili polemiche da cabaret”.

Pubblicato lunedì, 3 Dicembre 2018 @ 19:57:13     © RIPRODUZIONE RISERVATA