Fiumicino, incontro fra i lavoratori Opel e quelli di Auchan - Terzo Binario News

I LAVORATORI della Opel Italia di Fiumicino hanno incontrato i LAVORATORI Auchan di Parco Leonardo riuniti in un presidio presso la loro sede operativa. La delegazione della Opel oltre la solidarietà più volte espressa, ha raccontato le vicissitudini in merito alla procedura di licenziamento che il Groupe PSA ha notificato ai LAVORATORI del marchio automobilistico. Quei dipendenti Auchan sono preoccupati per il loro futuro professionale, hanno preso coscienza che sarebbero oltre 3 mila gli esuberi e non conoscono il piano industriale che sarà intrapreso nei loro confronti. I LAVORATORI di entrambe le aziende già avevano stretto alleanze tramite le riunioni del TAVOLO PERMANENTE del Comune di Fiumicino e alla prima Marcia del Lavoro sempre nelle vie di quella città. Oggi da quel sit in è scaturito un appello alla cittadinanza, alle forze politiche e sindacali:”Non abbandonate i lavoratori nelle aziende in crisi nel territorio, sono in balia delle leggi economiche mirate alla massimizzazione dei profitti, riduzione dei costi a scapito dei LAVORATORI”.

Le Rappresentanze Sindacali che rappresentano la Opel intanto, hanno un incontro con l’azienda il 10 dicembre, alle ore 10.00, nella sede della Regione Lazio, in via Odorisio da Pordenone (Garbatella), sempre per quell’ora e in quel luogo, ci sarà un presidio, lavoratori insieme alle Istituzioni, Forze Politiche e Sindacali di ogni colore politico per sostenere la vertenza Opel.

LE RSA DELLA OPEL ITALIA

Pubblicato domenica, 8 Dicembre 2019 @ 15:17:06     © RIPRODUZIONE RISERVATA