Fiumicino, Costa: "Lega al governo e in regione per garantire sicurezza" - Terzo Binario News

Riceviamo e pubblichiamo – “La sicurezza, il controllo del territorio, il controllo dell’immigrazione devono tornare a rappresentare uno dei temi centrali della politica sia Nazionale che Regionale. Abbiamo capito che la sinistra su questo punto non ci sente, perché troppo impegnata a garantire introiti ai poteri forti piuttosto che ridare dignità alle nostre forze dell’ordine impegnate ogni giorno in strada. Né tantomeno il M5S: Roma è la testimonianza di come non possano proprio governare.

Oggi più che mai bisogna tornare a investire sulla sicurezza. Agenti e militari fanno i salti mortali per mettere una pezza ai continui tagli. Il personale è sempre meno e in molti casi, come a Fiumicino, ridotto all’osso e minore rispetto a quando la popolazione era meno della metà. Il 4 marzo abbiamo tutti una grande opportunità: mandare a casa il Pd e portare la Lega a governare la Regione Lazio e il Paese. Votare Lega significa investire sulla sicurezza, mettere un freno all’immigrazione clandestina che ha arricchito i bilanci miliardari delle coop rosse. Io stesso sarò in prima linea.

Io stesso una volta in Regione chiederò al presidente Parisi e al Governo Salvini di mettere mano al portafogli e dotare, veramente e non per finta, il nostro Comune di una cabina di regia unica delle forze dell’ordine potenziando uomini, mezzi e strutture. C’è bisogno di tornare a ridare serenità alle famiglie, soprattutto a quelle che questo territorio l’hanno costruito”.

Lo dichiara Stefano Costa, candidato alle elezioni della Regione Lazio 2018 Lega Salvini Premier

Pubblicato martedì, 20 Febbraio 2018 @ 08:34:54     © RIPRODUZIONE RISERVATA