Finita l'emergenza, chiude il Coc di Santa Marinella - Terzo Binario News

Dopo oltre sei mesi di lavoro incessante ieri con apposita ordinanza è stata disposta la chiusura del Centro Operativo Comunale.

Superate le fasi più critiche dell’emergenza Covid, infatti, dallo scorso mese di giugno   il COC, per l’intera stagione estiva, ha seguitato a coordinare tutte le iniziative di controllo e vigilanza in particolare lungo la costa.

Sono soddisfatto e orgoglioso – è stato il commento del sindaco Tidei – come primo cittadino del comportamento di tutti i volontari che, in questo difficilissimo periodo storico, si sono prestati, in ogni modo, dando il loro prezioso supporto a tutte le iniziative che l’amministrazione comunale ha messo in campo dall’inizio della pandemia di Covid 19.  Senza la loro presenza non avremmo saputo davvero come poter affrontare tutta una serie di situazioni, anche di pericolo, che hanno caratterizzato soprattutto i terribili mesi di lockdown. Un aiuto preziosissimo, proseguito anche durante l’estate. Per questo vorrei ringraziare, a uno a uno tutti quei volontari, uomini e donne, che si sono impegnati per tutti questi mesi”.

Il sindaco Tidei e il consigliere delegato al volontariato Andrea Amanati hanno voluto sottolineare ancora i numerosi sforzi compiuti in particolare dai due delegati alla protezione Civile Andrea Verticelli e Mauro Guredda e  da tutti i volontari del Nucleo Sommozzatori, della Croce Rossa Italiana e della Misericordia ma anche, dalle forze dell’ordine, dalla Polizia Locale, dagli Steward della Santa Marinella Servizi e dai ragazzi di Nature Education, che hanno operato, anche in questa fase di controllo e sorveglianza delle spiagge libere.

Una fantastica squadra che, in questi mesi è stata vicina alla cittadinanza, supportando tutte le varie richieste e intervenendo nelle emergenze. Una grande prova d’impegno, senso civico e determinazione, nonostante il rischio ogni giorno per la propria salute.

Ricordiamoci però che il Virus non è sparito, e pertanto bisogna continuare a osservare scrupolosamente le regole, con mascherina nei locali pubblici e distanziamento sociale. “Noi non abbassiamo la guardia– ha garantito ancora il sindaco Tidei- speriamo non ce ne debba mai essere bisogno ma qualora per qualche motivo dovesse ripresentarsi situazioni di emergenza, saremo pronti a rendere nuovamente operativo il COC. Auspichiamo, ovviamente, che le fasi peggiori dell’emergenza Covd siano ormai alle spalle.

Anche sul fronte del controllo e monitoraggio del territorio stiamo procedendo con interventi di manutenzione ordinaria per il possibile verificarsi di pericoli a causa di eventi atmosferici avversi, che ci dovessero essere durante la stagione autunnale. 

Da ieri mattina è partita un’unità di pronto intervento composta da operai della Santa Marinella Servizi e operatori della Gesam che eseguiranno capillari interventi di pulizia di caditoie e tombini e alvei dei fossi.

Pubblicato martedì, 15 Settembre 2020 @ 18:01:31     © RIPRODUZIONE RISERVATA