Festa degli Alberi a Roma: nuove piante nelle scuole, trekking gratuiti e una mappa interattiva - Terzo Binario News

In occasione della Festa degli Alberi, l’assessorato alle Politiche del verde ed il Dipartimento Tutela ambientale di Roma Capitale propongono per giovedì 21 novembre una carrellata di eventi finalizzati alla valorizzazione del patrimonio arboreo cittadino e alla diffusione tra giovani e giovanissimi di una maggiore consapevolezza ambientale.

Proprio a questi ultimi è dedicato il progetto di piantagione nelle scuole che avviato lo scorso 4 ottobre in alcuni Istituti romani proseguirà giovedì prossimo con la messa a dimora di frassini, aceri querce ed altre essenze in sei scuole romane. I tecnici del Servizio Giardini di Roma Capitale consegneranno gli alberi e provvederanno a piantarli, insieme agli studenti a cui verranno affidati, negli Istituti comprensivi Motta Camastra (Municipio VI), Poppea Sabina (Municipio IV), Poggiali Spizzichino (Municipio VIII), Pallavicini (Municipio IX), Scuola dell’Infanzia Bajocco 259 e Asilo nido Giamburrasca (Municipio XIII).

Ad adulti, turisti ed appassionati è invece rivolta la mappa interattiva che sarà pubblicata sul sito del Dipartimento Tutela ambientale e che localizza e descrive gli alberi monumentali presenti in città. Con un click si potranno visualizzare la foto ed una breve descrizione degli esemplari, come gli 11 platani dell’omonima valle all’interno di Villa Borghese o l’Ippocastano e la splendida Fitolacca arborea che costeggiano la cordonata di Michelangelo che conduce alla Piazza del Capidoglio.

Anche di questi due ultimi giganti, tra gli altri, verranno raccontate storia e particolarità botaniche durante il trekking gratuito che, lo ricordiamo, si svolgerà giovedì 21 e verrà ripetuto sabato 23 (informazioni al link: https://www.comune.roma.it/web/it/informazione-di-servizio.page?contentId=IDS456229). Appuntamento alle ore 9,30 in piazza delle Finanze presso il grande Cinnamomum glanduliferum per scoprire, con la guida dei tecnici del Dipartimento Tutela ambientale, alcuni splendidi giardini del centro dove dimorano alcune delle moltissime specie che costituiscono il patrimonio arboreo romano.

In occasione della Festa degli Alberi, il Dipartimento Tutela ambientale ha anche messo a disposizione oltre 200 alberi che i Municipi, con scuole ed associazioni, pianteranno nei loro territori.

Gli alberi hanno una loro storia che si intreccia con quella delle città e di chi vi abita. Ci accompagnano, sono presenti nei nostri ricordi identificano luoghi della memoria. Ma sono anche esseri viventi che contribuiscono al nostro benessere, influendo positivamente sugli inquinanti. Un patrimonio arboreo da scoprire, curare e consegnare alle future generazioni. Per farlo stiamo ottimizzando la gestione del verde urbano”, dichiara la Sindaca Virginia Raggi.

Queste iniziative sono fondamentali per far conoscere quanto di bello custodisce la nostra città e per trasmettere ai più giovani il giusto rispetto per l’ambiente. La cura del verde, degli alberi e dei giardini che li ospitano è la nostra mission e per realizzarla stiamo mettendo in campo tante iniziative diverse: dalla mappa degli alberi monumentali alla riorganizzazione del catasto del verde, dal trekking urbano ai due accordi quadro triennali per il verde orizzontale e verticale da 100 milioni di euro totali” conclude l’assessora alle Politiche del verde Laura Fiorini.

Pubblicato martedì, 19 20 Novembre19 @ 16:28:11     © RIPRODUZIONE RISERVATA