Farmacie Civitavecchia, Carbone: "Crescita nel terzo trimestre 2020" - Terzo Binario News

“Le Farmacie comunali, gestite da CSP, fanno registrare un ulteriore segnale di crescita nel terzo trimestre 2020, confermando i netti segnali di miglioramento della gestione, registrati nella prima parte dell’anno.

                Più in particolare, si è registrato un buon incremento del fatturato rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente (2019). Ma soprattutto rispetto al 2018, se si considera che, al 30 settembre 2020, il fatturato delle Farmacie gestite da CSP ha già superato il fatturato dell’intero 2018, di circa 100.000 euro.

                Pertanto va da sé che, se anche nell’ultimo trimestre venisse rispettato il trend attuale, il fatturato complessivo si attesterebbe intorno ai 2,7/2,8 milioni di euro, significativamente migliorativo rispetto sia ai 2,250 del 2019, che a 1,9 milioni del 2018.

Il piano di implementazione, definito lo scorso anno dai responsabili del servizio, appare quindi ampiamente rispettato e gli obiettivi posti per gli anni futuri non appaiono più irrealizzabili, come potevano apparire solo 12 mesi fa.

Va considerato, infatti, che se dovessero realizzarsi i piani per la apertura di ambulatori infermieristici presso la Farmacia Stazione ed Aurelia, in maniera da poter fornire un servizio di assistenza integrato, l’obiettivo di 3,2 milioni di euro di fatturato per il 2021, potrebbe essere rivisto verso l’alto e potrebbe rispettarsi l’obiettivo di fatturato di poco al di sotto dei 4 milioni di euro/anno nel 2022. Si tratterebbe insomma di un incremento del fatturato del 100%, realizzato in soli 36 mesi.

Tornando ai risultati del terzo trimestre 2020, particolarmente positivi i risultati delle Farmacie Boccelle e della succursale Aurelia. Buoni segnali da Cisterna e Matteotti, mentre Stazione e Calamatta registrano qualche difficoltà, legata soprattutto all’azzeramento del transito di turisti e passeggeri diretti allo scalo portuale o alla stazione ferroviaria. La Farmacia Stazione ha fornito, però, risultati positivi soprattutto nel periodo estivo.

Avv. Antonio Carbone, Presidente del Cda: “Registriamo come l’impegno quotidiano dei nostri responsabili stia dando progressivamente i frutti sperati. Si tratta di un lavoro condotto con serietà e professionalità, con l’obiettivo di migliorare la qualità dei servizi resi ai Signori utenti. La crescente fiducia e l’apprezzamento che gli Utenti ci stanno riconoscendo, ci conferma la bontà delle scelte prese e ci fornisce rinnovata fiducia per il futuro. I progetti di ampliamento dell’offerta (gli ambulatori infermieristici), dovrebbero garantirci il definitivo salto di qualità per poter garantire ai cittadini una assistenza integrata e completa. Un particolare ringraziamento va ai nostri farmacisti che rappresentano ormai una “squadra” nella quale i giovani ed i più esperti sembrano integrarsi con reciproco vantaggio e miglioramento professionale”.

Pubblicato venerdì, 23 Ottobre 2020 @ 19:05:53     © RIPRODUZIONE RISERVATA