Fabrizio Fronti torna nel consiglio di Santa Marinella - Terzo Binario News

Condannato in primo grado per tentata concussione, gli era stata applicata la legge Severino: ora l’assoluzione

Assolto dall’accusa di tentata concussione, Fabrizio Fronti può riprendere il seggio nel consiglio comunale di Santa Marinella che gli era stato sospeso in applicazione alla legge Severino. Al suo posto era subentrata Danila Verzilli, che ora uscirà.

L’assoluzione è arrivata in Corte d’Appello, come fa sapere il suo legale Fabrizio Lungarini: «Sebbene il reato fosse prescritto, il giudice lo ha sollevato da tutte le accuse. Fabrizio è rimasto vittima di una penosa gogna mediatica, ora la sentenza lo riabilita appieno».

A mandare Fronti in tribunale fu, sei anni fa, la denuncia di un ispettore del lavoro che sostenne di essere stato vittima di un tentativo di corruzione, al fine di scampare una sanzione.

Ovviamente contento il diretto interessato. «Si è scritta la parola fine su di una brutta esperienza che ha leso la mia immagine, anche di imprenditore. Sto pensando alla controdenuncia per calunnia, viste le sofferenze che sono state inflitte a me e alla mia famiglia».

Pubblicato venerdì, 26 Novembre 2021 @ 08:02:00     © RIPRODUZIONE RISERVATA