"Eventi delle meraviglie": contributi ai Comuni dal litorale al lago, tutte le cifre e come richiederle - Terzo Binario News

La delibera approvata dalla Regione

La Giunta Regionale del Lazio ha approvato un’importante delibera per sostenere i Comuni della Regione nella realizzazione di eventi, feste, manifestazioni e iniziative turistico-culturali da realizzarsi nella seconda metà del 2020. Sono 2 i milioni di euro stanziati.

La cifra sosterrà il Programma regionale unitario di promozione del territorio ‘Eventi delle meraviglie’. Il Contributo regionale andrà da un minimo di 4.000 euro per i Comuni più piccoli ai 20.000 euro per quelli più grandi. Ogni Comune potrà fare domanda di contributo attraverso una manifestazione d’interesse disponibile nei prossimi giorni che sarà pubblicizzata anche sul sito www.visitlazio.com.

Entrando nel dettaglio, ad Allumiere sono stati assegnati 5500 euro, ad Anguillara 7400 euro, a Bracciano 7900 euro, a Canale Monterano 5400 euro, a Cerveteri 7100 euro, a Civitavecchia 10700 euro, a Fiumicino 20mila euro.

E ancora: a Ladispoli 8200 euro, a Manziana 5mila euro, a Montalto di Castro 8mila euro, a Oriolo Romano 5mila euro, a Santa Marinella 8100 euro, a Tolfa 5mila euro, a Tarquinia 9700 euro, a Trevignano Romano 5300 euro.

Emiliano Minnucci, consigliere regionale del Partito democratico, ha evidenziato: “I Comuni interessati dovranno presentare una manifestazione di interesse, sulla base dello schema che sarà predisposto dall’Agenzia Regionale del Turismo”.

Ovvero: per gli eventi che si terranno entro il 30 settembre, le richieste dovranno pervenire entro il 25 luglio; per gli eventi dal 1 ottobre ed entro il 30 novembre, le richieste dovranno pervenire entro il 25 agosto; per gli eventi dal 1 dicembre ed entro il 31 dicembre, le richieste dovranno pervenire entro il 25 ottobre.

Non solo:ciascun Comune potrà presentare un’unica manifestazione di interesse, nei limiti degli importi assegnati e riportati nella tabella allegata. In più, dovrà predisporre un apposito prospetto contabile delle spese sostenute, con specifica deliberazione di Giunta comunale.

C’è grande necessità di rimettere in moto l’economia legata al turismo – ha concluso Giovanna Pugliese, assessora regionale al Turismo e pari opportunità  con iniziative come questa, sosteniamo i territori e li affianchiamo nella grande sfida del rilancio del turismo post covid. Un turismo di prossimità, un turismo locale, interregionale, a misura di cittadino e di territorio. Siamo sicuri che gli ‘Eventi delle meraviglie ‘ potranno far riscoprire l’arte, la bellezza e la cultura quotidianamente ad un passo da noi”.

Pubblicato mercoledì, 1 Luglio 2020 @ 08:42:25     © RIPRODUZIONE RISERVATA