Evaso e taccheggiatrice: tanto lavoro per i carabinieri di Bracciano - Terzo Binario News

Nel corso dei mirati servizi finalizzati al controllo delle persone sottoposte agli arresti domiciliari, i Carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto un 43enne italiano per il reato di evasione.

In località Ponte Storto, i militari hanno scoperto che il predetto non era a casa, nonostante l’obbligo di permanenza. Dopo una rapida ricerca in tutto il territorio del Comune, lo hanno trovato in un parco comunale, mentre era intento a passeggiare tranquillamente con il suo animale domestico.

Dopo l’arresto, il reo è stato riaccompagnato agli arresti domiciliari, in attesa delle valutazioni dell’Autorità Giudiziaria.

I Carabinieri della Stazione di Castelnuovo di Porto hanno tratto in arresto una 39enne italiana, con precedenti penali, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Tivoli, con l’accusa di furto in esercizi commerciali.

Al termine di una minuziosa attività investigativa, i militari sono riusciti ad identificare la predetta quale responsabile di ben 9 furti di beni di ingente valore e capi di vestiario in negozi e farmacie tra Riano, Morlupo e Mentana; in un’altra occasione, la donna, approfittando di un momento di distrazione della vittima, si era altresì resa responsabile di un vero e proprio borseggio, ai danni di una cliente di un ristorante di Capena.

Dopo l’arresto, la rea è stata sottoposta agli arresti domiciliari.

Pubblicato sabato, 3 Agosto 2019 @ 11:54:04     © RIPRODUZIONE RISERVATA