"Estate positiva nel litorale": così parlò Protopapa (Area Pmi) - Terzo Binario News

Dopo l’estate, periodo in cui  nelle località balneari i risultati sono stati soddisfacenti, c’è da pensare alla stagione autunnale e invernale. Gli operatori laziali, in particolare quelli marittimi,  non hanno subito cali notevoli. Anzi, in alcune località la mole di lavoro è stata maggiore dello scorso anno.

“In effetti ascoltando alcuni esercenti – dice Sergio Protopapa dell’Area PMI – sono rimasto soddisfatto del fatto che abbiano fronteggiato l’emergenza economica in maniera positiva.  Molti Comuni, infatti, sono stati dalla parte di ristoratori e commercianti, concedendo più spazi all’esterno così da accontentare la clientela”.

“Da Formia a Montalto di Castro – continua Protopapa –  vi è stata una risalita nei mesi di luglio e agosto, complice il fatto che in tanti abbiano scelto il turismo di prossimità. Ora dobbiamo pensare al futuro: l’ipotesi della destagionalizzazione con gli stabilimenti aperti per altri due mesi potrebbe essere un rimedio efficace alla crisi”.

“Il nostro litorale si serve, in particolare, dell’utenza di Roma. E ci sono domeniche, anche ad ottobre e novembre, che i ristoranti sul mare vengono presi d’assalto”.

Pubblicato mercoledì, 9 Settembre 2020 @ 15:18:35     © RIPRODUZIONE RISERVATA