Erosione a Fregene, Ghera (FdI): "Zingaretti e Montino non pervenuti" - Terzo Binario News

“Ancora ingenti danni provocati a Fregene dall’erosione costiera. Regione Lazio e Comune di Fiumicino continuano a sperperare denaro pubblico senza minimamente avvicinarsi alla soluzione del problema. Appena effettuato, l’ennesimo inutile ripascimento morbido, è stato spazzato via dal mare nell’arco di un fine settimana”. Così in un comunicato Fabrizio Ghera, capogruppo di FdI alla Regione Lazio.

“Aree di pregio naturalistico stanno andando irrimediabilmente perdute e sempre meno spazio resta ai bagnanti per fruire dei benefici del mare. Diversi gli stabilimenti costretti a chiudere per la  forte e progressiva contrazione degli arenili; altri costretti a pagare per intero i canoni demaniali sebbene ormai privati della spiaggia. Come accade in altre nazioni, va effettuato  uno studio scientifico sulle correnti per elaborare un progetto che possa essere risolutivo”.

“Per finanziarlo ci sarebbero due Fondi dell’Unione Europea destinati al contrasto dei fenomeni erosivi, ed è inammissibile che dopo dieci anni di atti prodotti in ogni assemblea istituzionale,  né l’amministrazione Zingaretti, né il sindaco di Fiumicino Montino, abbiano mai provato ad ottenerli. Presenterò un’interrogazione al Consiglio Regionale per sollecitare la preparazione di un bando internazionale finalizzato all’accesso ai due Fondi dell’Unione Europea destinati al contrasto dei fenomeni erosivi”.

Pubblicato mercoledì, 5 Agosto 2020 @ 11:44:21     © RIPRODUZIONE RISERVATA