“Due inquiline di troppo”, il film sotto zero che si gira a Canale Monterano - Terzo Binario News

Ripartono a -2 (la temperatura di questa notte) le produzioni cinematografiche a Monterano. Ieri ciak si gira in notturna per “Due inquiline di troppo”, il nuovo film di e con Nunzio Fabrizio Rotondo e Paolo Vita, commedia leggera e divertente che, oltre ai due comici al loro debutto come registi nel loro terzo film, vede nel cast attori come Enrica Guidi (Tiziana de “I delitti del BarLume”), Carlotta Rondana, Giorgio Gobbi (Ricciotto de “Il Marchese del Grillo”), Enzo Salvi e Maurizio Mattioli.

Il film vede le imprese comiche di due amici che, cercando di sbarcare il lunario, s’indebitano con uno strozzino e devono trovare il modo di ripagarlo. Decidono così di fingersi medium ingannando diversi creduloni, finché non incontrano due vere fantasme, con le quali nascerà un’insolita storia d’amore.

Monterano non poteva chiedere di meglio e, sotto le stelle, spolvera tutto il suo fascino misterioso che riporta, seppur in versione comica, alle atmosfere dei film girati qui in passato da grandi registi come Mario (“I tre volti della paura”, 1963) e Lamberto Bava (“Una notte al cimitero”, 1987), Bellocchio (“La versione del Sabba”, 1988) e Lenzi (“Le porte dell’Inferno”, 1990).

“Due inquiline di troppo” è diretto alla fotografia da Claudio Zamarion e prodotto da Solaria Film e Notorious Pictures, che si occuperà della distribuzione in Italia, mentre Minerva Pictures gestirà le vendite internazionali.

A tutta la Produzione il più sincero in bocca al lupo per un successo di critica e pubblico è stato portato dal Sindaco Alessandro Bettarelli, presente alle riprese insieme con il delegato alla Protezione Civile Valter Chiari e al Direttore della Riserva Monterano Fernando Cappelli, accompagnati da una rappresentanza della Protezione Civile di Canale Monterano.

Pubblicato martedì, 16 Febbraio 2021 @ 13:01:49     © RIPRODUZIONE RISERVATA