Domani a Tolfa si vota per rinnovare l'Università Agraria: due le liste a confronto • Terzo Binario News

di Cristiana Vallarino

Dopo mesi dallo scioglimento della delegazione si è finalmente arrivati alle elezioni per l’Università Agraria di Tolfa.

Gli aventi diritto al voto sono i residenti nel Comune di Tolfa da almeno un anno e iscritti nelle liste elettorali. Si vota domani, domenica 11 settembre, dalle 7 alle 22, al Polo Culturale Polifunzionale (convento padri Agostiniani alla Sughera) e in delegazione per i residenti nella frazione Santa Severa Nord. Si può dare una sola preferenza, barrando il numero del candidato. Oppure si può votare solo la lista, barrando il simbolo. Niente voto disgiunto. Non serve la scheda elettorale, ma la sola carta di identità

Sono due le liste che si sono presentate, 26 candidati in totale, con una donna per ciascuno schieramento.

La prima “Agraria del futuro” conta 15 candidati, tra cui moltissimi nomi “nuovi”, soprattutto giovani: Roberto Borghini, Mauro Cascianelli, Stefano Della Corte, Giuseppe Morra, Giulio Onori, Antonio Pacchiarotti, Alessandro Piccinini, Adolfo Roghi, Roberta Santoni, Mssimiliano Scoponi, Gianguido Sgriscia, Roberto tittoni, Gino Vannicola, Bruno Vecchioni, Massimiliano Virgili.

La seconda lista civica “Università Agraria Bene Comune” ne ha 11, alcuni già presenti nella passata gestione, come l’ex presidente Vincenzo Spanò: Giulio Galimberti, Domenico Guidoni, Massimo Morra, Domenico Perfetti, Alessandro Pieragostini, Massimo Pierini, Alfredo Sfascia, Massimo Simoni, Vincenzo Spanò, Marco Tola, Jessica Torroni.

L’Agraria tolfetana raggruppa 4mila soci che eleggono in loro rappresentanza 15 delegati, da cui si nomina il consiglio di amministrazione di 5 membri. Sono loro che, in sostanza, devono curare gli interessi di oltre 10mila ettari di terreni.

Pubblicato sabato, 10 Settembre 2022 @ 10:51:04     © RIPRODUZIONE RISERVATA