Divano abbandonato sulla Braccianese Claudia - Terzo Binario News

Intervento della Polizia di Città Metropolitana

Dovrebbe essere un’area di sosta e invece è una discarica con tanto di divano per chi si volesse “accomodare”. Durante un giro di ricognizione lungo la Braccianese Claudia, questa situazione incresciosa l’hanno trovata gli agenti della Polizia di Città Metropolitana (ex Polizia Provinciale) all’altezza del km 35, nei pressi del centro chimico di Santa Lucia. Si sono dovuti fermare per capire cosa fosse stato scaricato. E la scena è stata a dir poco deprimente.

divano braccianese claudia polizia città metropolitana civitavecchia

Non solo l’arredamento abbandonato ma anche un bel materasso e rifiuti di ogni genere: contenitori di oli usati e sacchi contenenti ogni tipo di spazzatura. Plastiche e tappi di dimensioni diverse, tali da far pensare che chi li ha abbandonati disprezzasse il servizio di raccolta differenziata porta a porta che oramai effettuano quasi tutti i comuni. A preoccupare di più gli agenti metropolitani, ovviamente i rifiuti ingombranti. E siccome non si tratta del primo “ritrovamento” lungo la consolare, spesso si vedono impegnati in appostamenti per cercare di cogliere in flagrante lo zozzone di turno.

In quella zona l’assenza di fototrappole certo non aiuta il loro lavoro. Tra l’altro il problema delle discariche abusive è ciclico: l’anno scorso sono stati sequestrati pressoché nello stesso punto, circa due metri cubi di eternit; pochi giorni dopo, ancora materiale cancerogeno stavolta rinvenuto in via Guastatori del Genio a Campo dell’Oro; in ultimo, al confine fra i comuni di Civitavecchia ed Allumiere comparvero suppellettili e una quantità industriale di elettrodomestici fuori uso.

Pubblicato domenica, 31 Maggio 2020 @ 08:15:00     © RIPRODUZIONE RISERVATA