Dispersione scolastica, Bonafoni: “Parità d’istruzione per proteggere l’infanzia” - Terzo Binario News

L’esponente della Lista Zingaretti commenta il bando della Regione contro la povertà educativa: “Maggiori opportunità di crescita per la fascia dai 6 ai 13 anni”

Per proteggere l’infanzia è necessaria la parità d’istruzione a partire dai bambini. Questo il nocciolo dell’intervento della consigliera del Lazio Marta Bonafoni, capogruppo alla Pisana della Lista Civica Zingaretti. “Sono veramente soddisfatta – commenta Bonafoni – della pubblicazione in queste ore dell’avviso ‘Non uno di meno’, una misura di contrasto alla povertà educativa che rappresenta uno strumento per aiutare le famiglie più fragili e che garantirà maggiori opportunità di crescita educativa per i bambini della fascia di età 6-13 anni”.

“Una misura per la quale mi sono impegnata fin dalla discussione del bilancio regionale – aggiunge la consigliera della lista Zingaretti – durante il quale, grazie al gioco di squadra con l’Assessora Alessandra Troncarelli e ad un emendamento che ho proposto, lo stanziamento di 500 mila euro per il ‘Fondo di contrasto della povertà educativa minorile’ è stato raddoppiato dando il via alla collaborazione e alla co-programmazione tra la Regione Lazio e l’Impresa Sociale ‘Con i Bambini’ (soggetto attuatore del Fondo nazionale) che fornirà l’assistenza e il supporto necessari”.

“La povertà educativa  – osserva Bonafoni – ha colpito duramente nel periodo di emergenza, una crisi che ha aumentato la forbice delle disuguaglianze, colpendo bambine/ragazze, bambini/ragazzi, già in situazioni e in condizioni di disagio economico che hanno visto disperdersi la loro possibilità di apprendere, formarsi, giocare, condividere. Rimuovere gli ostacoli che impediscono a tanti minori di accedere in condizioni di parità all’istruzione e all’educazione è fondamentale per proteggere l’infanzia in disagio e per garantire, ancora di più alle bambine e ai bambini – conclude Bonafoni – un futuro che sia giusto ed equo”.

Pubblicato mercoledì, 5 Agosto 2020 @ 16:36:11     © RIPRODUZIONE RISERVATA