Denunce per droga per due persone e multa salata ad un noto privè di Ladispoli - Terzo Binario News

Un’intensa attività di controllo dei Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia, su disposizione del Gruppo Carabinieri di Ostia, ha permesso di arrestare una persona e di denunciarne altre sette in stato di libertà per reati vari.

I militari della Stazione CC di Ladispoli hanno:

⎯      denunciato in stato di libertà per ricettazione un giovane romeno poiché sorpreso alla guida di un ciclomotore risultato oggetto di furto denunciato rubato a Roma il 26 aprile u.s.;

⎯      denunciato in stato di libertà un minorenne del luogo, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. In particolare i militari, a seguito di perquisizione personale e domiciliare, lo hanno trovato in possesso di diversi grammi di hashish suddivisa in dosi, un bilancino di precisione e  del materiale per il confezionamento delle dosi;

⎯      hanno segnalato alla Prefettura di Roma, quali assuntori per uso personale di sostanze stupefacenti, 2 giovani del luogo trovati in possesso di modica quantità di hashish e marijuana, sottoposta a sequestro.

⎯      unitamente ai militari del NAS di Roma, hanno eseguito anche dei controlli ad alcuni locali volti a riscontrare eventuali carenze dal punto di vista igienico-sanitario. All’esito dei controlli il personale operante ha elevato due sanzioni amministrative dell’importo di 2500 euro al titolare di un noto locale “privè” di Ladispoli, per aver detenuto alimenti, omettendo di disporre di sistemi e di procedure che consentissero di mettere a disposizione delle Autorità competenti le informazioni riguardo la tracciabilità degli stessi e imponendo la sospensione dell’attività di somministrazione delle vivande;

Pubblicato lunedì, 15 Luglio 2019 @ 21:43:27     © RIPRODUZIONE RISERVATA