Covid a Tolfa, riapre il Coc - Terzo Binario News

di Cristiana Vallarino

Ormai è chiaro che contro la diffusione del Covid sono i comportamenti di ciascuno di noi che possono essere l’arma più efficace. Ecco perché il sindaco di Tolfa Luigi Landi ha deciso di diramare un comunicato-appello alla cittadinanza del centro collinare, in cui inoltre fornisce informazioni e riferimenti a cui fare capo.

“Il continuo aumento di casi positivi al Covid 19, ormai generalizzato su tutto il territorio nazionale, impone il rispetto assoluto da parte di tutti i cittadini delle regole in essere per il contenimento dei contagi – scrive Landi –  Per evitare una nuova  completa chiusura con gravi conseguenze su tutte le nostre attività economiche tutti noi dobbiamo: indossare la mascherina ovunque; rispettare il distanziamento sociale (almeno due metri da persona a persona); igienizzarsi prima e dopo ogni operazione all’esterno della nostra abitazione; rispettare il regime di quarantena e ai primi sintomi, isolarsi e chiamare immediatamente il medico di famiglia”.

Il primo cittadino collinare rivolge l’appello a tutti ma in modo particolare a “quei giovani che a volte stentano a rispettare queste regole”. Però poi sottolinea come sia “al tempo stesso fondamentale continuare ad andare nei nostri esercizi commerciali e a sostenere tutte le attività presenti nel nostro comune. Con intelligenza dobbiamo continuare a costruire una rete sociale in grado di evitare scenari peggiori”.

L’amministrazione comunale è in continuo contatto con medici di famiglia, servizio sanitario di prevenzione della Asl Roma 4, forze dell’ordine. 

Infine il COC (centro operativo comunale) è da alcuni giorni di nuovo attivo anche per rispondere a esigenze specifiche. Ecco i numeri telefonici utili 3346330348 sindaco; 3296322050 responsabile Protezione civile; 3346688514 vigili urbani.

Pubblicato sabato, 24 Ottobre 2020 @ 17:37:54     © RIPRODUZIONE RISERVATA